Terremoto e Coronavirus – LIBERI DI INDEBITARCI

23 Novembre 1980, terremoto in Irpinia e Basilicata, migliaia di morti, case distrutte, economia allo sfascio! Io l’ho vissuto e tanti altri come me ricordano quella tragedia. Ma c’era lo Stato che intervenne con tutta la sua potenza di fuoco. Arrivarono aiuti alimentari, sanitari, fu istituita la Protezione Civile, si ricostruirono migliaia di abitazioni e…

Share Button

APPELLO AI GIORNALISTI: “Lo Stato può creare il Denaro dal nulla”, perché non lo dite?

La terribile crisi economica che si prospetta all’orizzonte, all’indomani dell’emergenza Coronavirus, appare un’eventualità tragica, non perché manchino i metodi e gli strumenti per affrontarla, dominarla e sconfiggerla ma perché appare evidente che Politici, Giornalisti e Intellettuali Italiani pervicacemente li ignorano o fingono di ignorarli.

Share Button

1861 – 2021, la Storia si ripete(rà)

Nel 1861 scompare il regno delle due Sicilie e viene proclamata l’Italia unita.  Alcuni storici datano al 1861 anche l’origine della questione meridionale. Il Sud d’Italia, una regione prospera per quei tempi, precipita gradualmente verso la povertà e il sottosviluppo facendo dell’emigrazione e della miseria i suoi caratteri distintivi. Il Nord del paese, al contrario,…

Share Button

E’ nato il 1° Governo Renzi-Berlusconi Allegria!!

Smettiamola di prenderci in giro, quello di oggi è il primo Governo monocolore che vede la luce dai tempi della DC, sostenuto cioè da un unico partito monolitico e unito. Ma come accade ormai di sovente di questi tempi ai cittadini bisogna raccontare che si tratta di un’altra cosa. Del resto in questi anni ci…

Share Button

La scomparsa dei Partiti

Non è che i Partiti politici siano proprio scomparsi, anzi, mai come oggi se ne avverte la presenza anche nel più piccolo scranno di potere del più sperduto paesello dello stivale; a scomparire sono state le ideologie, i valori e le passioni che caratterizzavano le diverse  formazioni politiche.I partiti delle origini si distinguevano per una…

Share Button

Piccola antologia di “democrazia europea”

Piccola antologia di “democrazia europea” Dalle dichiarazioni dei protagonisti ecco spiegato perché l’Europa per fare passi avanti ha bisogno di devastare la società, avvilire la cultura, generare disoccupazione di massa, far suicidare imprenditori e lavoratori, gettare nello sconforto e nella disperazione milioni di giovani e produrre miseria. 1) Jean Claude Juncker (ex presidente dell’Eurogruppo), 21 dicembre 1999 su Der…

Share Button